Il Regalo di Aristotele: giocare con la filosofia a Mamusca

filosofia

Da alcuni mesi a Mamusca proponiamo degli incontri di filosofia per bambini, hanno avuto un discreto successo proprio per questo abbiamo deciso di dedicare un post a questa speciale attività.
Quando si parla di filosofia si pensa spesso a grandi autori, a ragionamenti cervellotici, se pensiamo però a quando per la prima volta abbiamo affrontato i temi esistenziali del ragionamento filosofico ci rendiamo conto che spesso ci hanno aiutato a fare delle piccole scoperte esistenziali che hanno segnato la nostra vita. Ogni esperienza è diversa ed ogni procedimento mentale ha vissuto la sua storia, sulla filosofia però è capitato a tutti di cascare per un momento della vita ed ognuno di noi ha un suo ricordo. Questo ci può far capire che la filosofia può essere un mezzo per arrivare a scoprire qualcosa di importante. Ma perchè giocare con la filosofia? Perchè farlo con i bambini? I bambini hanno una capacità in più rispetto a noi adulti, amano giocare, lo fanno per conoscere il mondo e gli altri ed attaverso il gioco misurano il mondo e tutto ciò che lo abita, è proprio per questo che giocare utilizzando i temi della filosofia in maniera leggera e giocosa può essere utile per la creatività, la socializzazione e la conoscenza di sé per i bambini.

Il percorso è iniziato a settembre con un incontro al mese, ogni appuntamento è indipensente dall’altro ed in ognuno si affrota un tema diverso, abbiamo parlato e sperimentato la ricerca del “chi sono io?” o anche di Cartesio e l’inganno dei sensi. Il tema di questo mese è: “Il Regalo di Aristotele”. Tra il concetto di felicità propria e quella degli altri, disegnando, chiacchierando e creado nuove cose si filosofeggerà giocando.

L’appuntamento di dicembre è il 14 dicembre alle 11 a Mamusca con Agnese, la nostra maga della filosofia, vi aspettiamo!

Per partecipare è gradita la prenotazione, la quota di partecipazione è di 7 euro.

Etichettato ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *